Agnès de Lestrade – La grande fabbrica delle parole

C’è un paese dove le persone parlano poco. In questo strano paese, per poter pronunciare le parole bisogna comprarle e inghiottirle. Le parole più importanti, però, costano molto e non tutti possono permettersele. Il piccolo Philéas è innamorato della dolce Cybelle e vorrebbe dirle “Ti amo”, ma non ha abbastanza soldi nel salvadanaio. Al contrario Oscar, che è ricchissimo e spavaldo, ha deciso di far sapere alla bambina che un giorno la sposerà. Chi riuscirà a conquistarla?

 

Milano : Terre di mezzo, 2010

40 pagine

Collocazione: BI Racconti DEL

consigliato 3-99 anni : Bambini dai 3 anni e lettori romantici

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi